stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Emergenza idrica a Gela, il sindaco scrive a Musumeci: "Cittadini esasperati"
DISAGI

Emergenza idrica a Gela, il sindaco scrive a Musumeci: "Cittadini esasperati"

carenza idrica, sindaco, Lucio Greco, Nello Musumeci, Caltanissetta, Politica
Lucio Greco, sindaco di Gela

Permane l'emergenza idrica a Gela. La distribuzione dell'acqua in città è ancora difficile a causa della mancata erogazione in alcuni quartieri e ai guasti. Il sindaco Lucio Greco invoca chiarezza e auspica una pronta risoluzione del problema che sta creando molti disagi ai cittadini.

"E’ ancora emergenza idrica in città. Comprendo perfettamente l’esasperazione - scrive Greco in un post sulla sua pagina social - , e ho scritto al presidente della Regione Sicilibna Nello Musumeci, agli assessori Marco Falcone e Daniela Baglieri, all’ATI e alla Prefettura per chiedere che si dispongano tutti gli opportuni accertamenti e tutte le verifiche necessarie per fare chiarezza sui motivi. Il Governatore - chiede il primo cittadino rivolgendosi al governatore della Sicilia - deve fare da mediatore e organizzare al più presto un incontro alla presenza di Caltaqua e Siciliacque".

"Non è possibile che i cittadini di Gela continuino a pagare per le inadempienze delle due società e a soffrire a causa di questa penuria di acqua, tra l’altro nel periodo più caldo dell’anno. Devono risolvere immediatamente il problema, qualunque esso sia, e devono adottare tutti gli accorgimenti affinché non si ripresenti più".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X