NEUROLOGIA

Sclerosi Multipla, arriva al Sant'Elia il farmaco rivoluzionario: somministrato già a 3 pazienti

Caltanissetta accoglie la settimana della Sclerosi Multipla con un nuovo farmaco che da due settimane viene già somministrato al reparto di Neurologia dell'ospedale Sant'Elia diretto da Michele Vecchio, centro Hub di riferimento per questo tipo di patologia.

Si tratta dell'Ocrelizumab, farmaco di ultima generazione. Tre i pazienti che sono già stati sottoposti a trattamento che a breve interesserà altri utenti con due diversi tipi di Sclerosi Multipla fino a poco tempo fa non trattabile con farmaci specifici.

A darne notizia, da Pantelleria è proprio il primario Vecchio, presidente regionale della Società Italiana di Neurologia e organizzatore del congresso che vede impegnati esperti di fama nazionale e internazionale, così come racconta Rita Cinardi sulle pagine del Giornale di Sicilia oggi in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X