CALCIO

Mazara-Sancataldese per sognare la Serie D

di

MAZARA DEL VALLO. Un appuntamento che entra nella storia calcistica di Mazara calcio. Si gioca alle 17, a "Nino Vaccara" lo scontro diretto con Sancataldese per il primo pass verso la serie D. Una partita da dentro o fuori. In caso di parità al 90' tempi supplementari. La tifoseria respira emozioni che non viveva da anni ma che, a volta, ritornano in modo forse inaspettato ma per questo più esaltanti. In settimana, nella tribuna dello stadio, non sono mancati quei 200 - 300 tifosi che hanno seguito gli allenamenti, che hanno incoraggiato, che hanno applaudito ed oggi sono pronti a sfogare la tensione accumulata.

Sarà una giornata particolare in cui si mescolano passioni e ricordi ma oggi si apre un'altra pagina di storia. Di fronte ci sarà la Sancataldese, squadra tosta, con buoni talenti come quel Salvatore Scilluffo che ha messo a segno bel 28 delle 50 reti segnate dalla squadra nissena. Un fenomeno. L'allenatore Nicola Terranova che, al di là di come andrà a finire, è stato il novello messia di una squadra costruita con pochi soldi, ha svolto nel pomeriggio di giovedì una partitella in famiglia per poi riprendere, venerdì alle 17, una seduta tecnico-tattica prima della rifinitura di ieri mattina. Tutto a porte aperte.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X