CALCIO

Niente campo, il Gela potrebbe rinunciare alla D

di

GELA. Quello di ieri non è stato esattamente un buongiorno per i tanti tifosi del Gela. Non erano trascorse nemmeno le dieci del mattino, infatti, quando come un fulmine a ciel sereno la dirigenza biancazzurra ha fatto sapere di aver convocato per oggi pomeriggio un consiglio d'amministrazione urgente per decidere se è il caso di proseguire nel prossimo campionato di serie D.

Pochi minuti dopo, invece, per motivi che non hanno niente a che vedere con il manto erboso del "Presti", è arrivato anche il messaggio d' addio del difensore Gerardo Strumbo che lascia per motivi personali il club biancazzurro. Due mazzate nel giro di pochi minuti per i tanti sostenitori del Gela. Partiamo dalla prima brutta notizia ovvero la nota ufficiale della società presieduta da Francesco Tuccio: "Il Gela ha vinto il Campionato di Eccellenza il 17 aprile 2016 (oramai più di 4 mesi fa) e nonostante questo enorme tempo a disposizione abbiamo dovuto subire l' esilio a Licata nell' esordio di Coppa Italia di Serie D.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X