stampa
Dimensione testo

Senza stipendio da 8 mesi: protestano i lavoratori del Consorzio di bonifica di Gela - Video

GELA. Senza stipendi da otto mesi. Sono i lavoratori del Consorzio di Bonifica della piana di Gela, che da ieri sera occupano in maniera pacifica una sala della sede di via Marconi. “Non vogliamo l’elemosina”, hanno scritto i 106 dipendenti del Consorzio, in una striscione esposto in un balcone del palazzo in cui l’ente ha la propria sede.

Si occupano della manutenzione delle dighe che si trovano nel territorio e del sistema di irrigazione di un’area di 10 mila metri quadrati. “La protesta – hanno detto i lavoratori – proseguirà ad oltranza. Da qui non intendiamo muoverci fin quando non riceveremo regolarmente i nostri stipendi".

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X