Salvini a Gela contestato dai "No Muos" - Video

GELA. E’ stata caratterizzata dalla protesta dei “No Muos” la visita a Gela del leader della Lega Nord, Matteo Salvini, ieri a Gela per sostenere la candidatura a sindaco di Antonio Giudice per la lista “Noi Salvini”. Si sono registrati momenti di tensione fra gli attivisti e i sostenitori del segretario della Lega, placati dalla polizia in assetto antisommossa. Gli attivisti hanno accolto Salvini cantando “Bella Ciao” e “Ciuri Ciuri”. Fra loro anche il pacifista Turi Vaccaro, passato agli onori della cronaca per le sue proteste contro la stazione satellitare statunitense di contrada Ulmo e per essersi arrampicato più volte sulle antenne satellitari che si trovano all’interno della base.
Donata Calabrese’

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X