stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Arance illegali sui mercati di Caltanissetta, sequestri e denunce

Arance illegali sui mercati di Caltanissetta, sequestri e denunce

Proseguono i controlli degli agenti del Corpo forestale della Regione siciliana, coordinati dal Noras (Nucleo operativo regionale agroalimentare Sicilia). Questa mattina si è svolta un’operazione al mercato ortofrutticolo comunale di Caltanissetta condotta da 15 unità di personale del Corpo. Sono stati elevati 7 verbali per complessivi 9 mila euro di sanzioni. Riscontrate irregolarità sul rispetto della normativa europea sulla tracciabilità della merce, in particolare su diverse partite di agrumi (arance, limoni, clementine) prive della documentazione di provenienza.

«Va avanti la nostra attività a tutela dei cittadini e dei consumatori - afferma l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, Elena Pagana - oltre a reprimere le irregolarità e il mancato rispetto delle leggi sulla tracciabilità dei prodotti, puntiamo anche a sensibilizzare gli operatori della filiera agroalimentare sul rispetto delle norme a garanzia della salute dei siciliani. Quello che arriva sulle nostre tavole deve sempre avere una provenienza certa e legale. Per noi è un valore fondamentale»

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X