DAL GUP

Delitto Aldo Naro, nel dossier i filmati della rissa in discoteca

di

CALTANISSETTA. Nuovi atti della procura nel dossier del gup per la morte del giovane medico ucciso a Palermo in discoteca. Entro venerdì prossimo, 8 aprile, il pubblico ministero Carlo Manzella dovrà presentare al gup di Palermo, Fernando Sestito, i filmati registrati dall’impianto di videosorveglianza della discoteca «Goa», al cui interno il giovane medico Aldo Naro è stato ucciso durante una lite il 14 febbraio dello scorso anno.

Quelle drammatiche sequenze, che non sono entrate in un primo procedimento celebrato con rito abbreviato a carico del minorenne che si autoaccusato dell’uccisione del professionista, adesso andranno agli atti del nuovo fascicolo processuale. Quello approdato in udienza preliminare a carico di tredici imputati, tra i quali anche due nisseni e amici della vittima, sui quali pende una richiesta di rinvio a giudizio per le ipotesi, a vario titolo, di rissa e favoreggiamento.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X