stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Muore dopo dolore all’addome: un esposto
CALTANISSETTA

Muore dopo dolore all’addome: un esposto

di

CALTANISSETTA. Arriva al Sant’Elia per un forte dolore all’addome e muore qualche ora dopo al reparto di Psichiatria. Un decesso sul quale i familiari intendono fare luce dopo aver presentato denuncia. La Procura, come primo atto, ha disposto il sequestro della salma e nominato un consulente che domani procederà all’esame autoptico. S.M., 46 anni, paziente sancataldese in cura da anni per problemi psichiatrici, era arrivato in ambulanza al pronto soccorso del Sant’Elia lunedì mattina dato che accusava fortissimi dolori all’addome.

L’uomo è stato registrato al triage e inviato direttamente al reparto di Psichiatria in quanto già precedentemente trattato dallo stesso reparto. Questa volta però, a quanto pare, non di patologia psichiatrica si sarebbe trattato ma di altra sintomatologia che, con tutta probabilità, è stata la causa ultima del decesso. S.M. è morto a distanza di poche ore dal suo arrivo in ospedale. I sanitari del reparto di Psichiatria, a quanto pare, avevano già richiesto una consulenza chirurgica (che è stata eseguita e a quanto pare escludeva patologie di natura chirurgica) e la radiografia diretta addome che ha dato anch’essa esito negativo.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X