stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Guasto all’elisoccorso, niscemese rischia la vita
SANITA'

Guasto all’elisoccorso, niscemese rischia la vita

di
Odissea per un uomo colpito da aneurisma all’aorta: prima manca il posto letto, poi l’avaria al mezzo

NISCEMI. Odissea per un paziente niscemese a causa della mancanza di posti letto e dell'avaria del mezzo di elisoccorso. B.G., 49 anni, giovedì è stato colpito da un aneurisma dissecante all'aorta, una malattia vascolare relativamente rara caratterizzata da un'alta mortalità se non trattata con chirurgia d'urgenza. L'uomo è stato trasportato d'urgenza dai sanitari del 118 all'ospedale «Basarocco» di Niscemi. La struttura però non risulta adeguata al trattamento cardiologico e si è reso necessario il trasferimento dell'uomo in un altro nosocomio. E per B.G. è cominciato il calvario.

In nessun centro siciliano specializzato in chirurgia vascolare d'urgenza erano disponibili posti letto per accogliere l'uomo. Per 4 ore il paziente è stato soccorso dai medici dell'ospedale di Niscemi, in attesa che si liberasse un posto in strutture idonee e solo alle 17 è arrivata la disponibilità dell'ospedale «Cannizzaro» di Catania.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X