stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lascia Mussomeli e torna da New York come affermato cronista
LA STORIA

Lascia Mussomeli e torna da New York come affermato cronista

di

MUSSOMELI. Partito per New York con in tasca il biglietto aereo e la lettera d'incarico per uno stage è tornato dopo un mese in qualità di inviato di punta. Con quella rapidità tipica del nuovo continente, a conferma del fatto che il "sogno americano" non è una pura invenzione a stelle e strisce, ma un'opportunità, si sviluppa la seppur breve carriera di un avvocato prestato alla carta stampata. Gero Salamone, mussomelese, giovane promessa della giurisprudenza, poco più di un mese fa è partito alla volta degli Stati Uniti con un incarico prestigioso: reggere la corrispondenza da New York de «La voce d'Italia», il giornale di emigrati italiani in Venezuela. In poche settimane, con caparbietà e il piglio di chi sa muoversi spinto dall'ambizione e dalla risolutezza, è riuscito ad integrarsi nella comunità degli italoamericani, partecipando agli eventi promossi dalla Niaf, l'associazione che raggruppa gli italoamericani negli States fino ad ottenere un'altra importante collaborazione, quella con l’«I-taly», uno dei magazine più in voga nella "grande mela".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X