stampa
Dimensione testo
IL CASO

Caltanissetta, il mercatino settimanale resta a Pian del Lago

di

CALTANISSETTA. Sfuma l’ipotesi di trasferire il mercatino settimanale da Pian del Lago a via Ferdinando I. L’idea, dopo la fiammata iniziale accolta positivamente da operatori e cittadini, sembra già accantonata nonostante i proclami iniziali che facevano intravedere la soluzione quasi immediata di un problema sul quale in città si dibatte da anni con risultati a dir poco scoraggianti.

La rassegna ormai sembra destinata a rimanere dove si trova da oltre un ventennio e, l’unica strada possibile per migliorare la logistica e la fruizione appare quella di spostarla di qualche metro lungo l’asse della strada (o magari sfruttando gli spazi esistenti al Palacannizzaro) il tutto nell’ottica di favorire quantomeno gli ambulanti delle file (la quinta o la sesta) più lontane.

Le prime perplessità al progetto di portare le bancarelle del sabato in via Ferdinando I (rione Pbalate-Pinzelli) erano arrivate già ai primi di gennaio. Per la polizia municipale e per l’ufficio tecnico la nuova sede appare inadeguata soprattutto in relazione ai posti disponibili: 130 a via Ferdinando I in una sola corsia (lato parrocchia San Marco), 260 a Pian del Lago nel piazzale antistante lo stadio “Tomaselli”.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X