stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Niente più autovetture al cimitero di Caltanissetta
IL PROVVEDIMENTO

Niente più autovetture al cimitero di Caltanissetta

di

CALTANISSETTA. Stop alle auto al cimitero “Angeli”. Al camposanto si potrà entrare a piedi e sui minibus della Scat che garantirà i collegamenti, con partenza piazza Roma, ad intervalli di venti minuti. I sopralluoghi per mettere definitivamente nero su bianco su quella che sarà una rivoluzione sono ancora in corso ma il Comune è orientato ad accelerare le procedure e renderlo attuative nell’anno (il 2018) che segna il traguardo dei 140 anni di vita del cimitero monumentale nisseno E, finalmente, i vialetti principali avranno una denominazione per facilitare gli itinerari interni del mezzo pubblico.

Al camposanto viali e strade sono stati sempre senza nome. «Chiaramente – ha dichiarato l’assessore ai servici cimiteriali Maria Grazia Riggi – i nomi saranno ispirati a piante e fiori. Intitolarli ai nisseni famosi significherebbe scordarsene qualcuno e provocare qualche reazione».

Quello che accade da sempre all’interno del cimitero nei giorni in cui alle auto è consentito l’accesso sarà un lontano ricordo. «Con la Scat – ha detto l’assessore – c’è ampio accordo per garantire un servizio navetta che tolga dall’isolamento il cimitero ma utile soprattutto ad eliminare il caos automobilistico che si verifica in alcuni periodi. E non ci saranno lungaggini nella denominazione dei vialetti».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X