MADRE DI TRE FIGLI

L'esplosione di una bombola al mercato di Gela, peggiorano le condizioni di una donna

Ad otto giorni dallo scoppio della bombola al mercatino rionale di via Madonna del Rosario a Gela si continua a lottare per la vita dei coinvolti nell'esplosione.

Peggiorate le condizioni di Tiziana Nicastro, 42 anni: la  donna era ricoverata al Civico di Palermo ed aveva ustioni in 60% del corpo e ieri è stata trasferita all'Ismett, dove è in Ecmo per il peggiorare delle sue condizioni, che rimangono estremamente critiche. Si era diffusa nel pomeriggio la notizia che la donna fosse deceduta, ma è stata poi smentita in serata dalla direzione sanitaria dell'Ismett.

La Nicastro si trovava al mercatino rionale per fare qualche acquisto quando è stata travolta dalla fiammata sprigionata dal camioncino che vendeva polli allo spiedo. La donna è mamma di tre figli.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X