DAL GDS IN EDICOLA

Corte d'appello di Caltanissetta, Iacona: da rilanciare

di

Anche la camera penale di Caltanissetta aderirà allo sciopero nazionale contro la riforma della prescrizione. Dal lunedì 21 a sabato 25 novembre sciopereranno tutti gli avvocati e le udienze si fermeranno. È Sergio Iacona a spiegare le ragioni non solo dello sciopero nazionale ma anche della situazione che riguardante la Corte d'Appello nissena.

«C' è una condivisione totale dell'iniziativa. Nei mesi scorsi si era detto che questa riforma della prescrizione sarebbe stata accompagnata dalla riforma del processo penale, questa riforma al di là delle dichiarazioni del ministro sta per entrare in vigore senza nessun altro provvedimento». Così come è stato dichiarato dal presidente nazionale delle camere penali Giandomenico Caizza: «Ci siamo sentiti presi in giro» e Sergio Iacona rirlancia la stessa affermazione.

Ma Caltanissetta si trova in una situazione complicata. La Corte d'appello rischia di saltare nella nuova riforma giudiziaria. Numerose sono state le iniziative intraprese dall'ordine degli avvocati ed anche l'ultimo incontro con il ministro Bonafede ha rasserenato gli animi.

L'articolo nell'edizione di Caltanissetta del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X