stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Un'altra sparatoria a Gela, gambizzato un 45enne

di

Altra sparatoria a Gela, gambizzato un quarantacinquenne sul conto del quale non è trapelata alcuna indiscrezione (identità, età, possibili precedenti giudiziari). A distanza di alcuni giorni dal duplice tentato omicidio nei confronti dei fratelli Antonio e Ruben Raitano, un uomo, accompagnato dai figli, si è presentato al pronto soccorso dell'ospedale Vittorio Emanuele con una ferita di arma da fuoco ad un piede.

I sanitari del Vittorio Emanuele hanno prestato le cure necessarie al paziente e informato i carabinieri del Reparto territoriale. I militari dell'Arma stanno tentando di ricostruire l'esatta dinamica di quanto è successo senza che trapelino indiscrezioni.

Bocche cucite da parte degli ufficiali dei carabinieri che stanno anche scavando sul passato della vittima per tentare di risalire al movente di quanto è successo e se ci sia un collegamento con l'agguato al quale sono scampati i fratelli Raitano. Potrebbe trattarsi di una risposta a quanto successo ai fratelli Raitano oppure i due episodi potrebbero non avere nessun collegamento l'uno con l'altro.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X