stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Piscina chiusa da quattro mesi a Caltanissetta, le opposizioni danno battaglia

di

È uno dei nodi da sciogliere per l'amministrazione. Una delle vicende complicate insieme all'Ato rifiuti e al manto erboso dello stadio Tomaselli, si parla della piscina comunale, che al momento è ancora chiusa dopo il cambio gestione. C'è una ragione per la quale tutto ciò accade.

I consiglieri comunali di Caltanissetta Protagonista Michele Giarratana, Toti Petrantoni, Giovanna Mulè, hanno presentato una interrogazione rivolta al sindaco nella quale pongono domande precise rispetto alla vicenda che riguarda il ritardo nell'apertura dell'impianto comunale. In realtà sarebbe una riapertura.

Dopo 20 anni di gestione allo scadere del bando, l'impianto è stato affidato ad una nuova società. Nella richiesta al sindaco i consiglieri di opposizione scrivono poche e tuttavia essenziali domande, che riguardano i tempi di apertura iniziano dai ritardi nell'apertura. Quali sono i problemi che causano il ritardo la manutenzione dell'impianto e se non sono legati alla manutenzione quali sono le reali ragioni della mancata apertura.

L'articolo nell'edizione di Caltanissetta del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X