stampa
Dimensione testo
LA PROTESTA

Scuola, edifici a rischio a Gela: studenti in marcia contro degrado

scuola, Caltanissetta, Cronaca

Oltre trecento studenti gelesi in marcia a Caltanissetta per chiedere al Libero consorzio interventi urgenti di manutenzione negli edifici scolastici. La scorsa settimana, a causa di alcune infiltrazioni all’istituto tecnico commerciale «Luigi Sturzo» i vigili del fuoco hanno interdetto tre aule, creando non pochi disagi.

Alla protesta degli studenti dello Sturzo si sono associati anche i compagni del liceo Vittorini. Nove aule di quest’ultima scuola sono ospitate allo Sturzo da due anni perchè l’ex provincia non ha trovato altre soluzioni. Al Vittorini ci sono oltre 1160 alunni e gli spazi nel plesso di Piano Notaro non bastano.

Questa mattina la marcia su Caltanissetta nel tentativo di avere risposte dal Libero consorzio nisseno sulla manutenzione delle scuole superiori, ma l’ente rischia il dissesto finanziario a causa dei mancati trasferimenti regionali. Una delegazione degli studenti è stata ricevuta dal commissario dell’ente.

Pochissime somme per le manutenzioni degli edifici scolastici, mentre la dirigente del Vittorini Angela Tuccio cerca una soluzione alla carenza di aule nel suo plesso. (AGI)

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X