stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Incidente a Genova: morto un cameriere di San Cataldo, un altro giovane ferito
LA TRAGEDIA

Incidente a Genova: morto un cameriere di San Cataldo, un altro giovane ferito

Incidenti, Caltanissetta, Cronaca
Il giovane Bruno Lauria - Foto da Seguonews

Due persone originarie di San Cataldo, in provincia di Caltanissetta, sono rimaste coinvolte in un incidente stradale la scorsa notte a Genova. Due le vittime in tutto, trovate carbonizzate dai vigili del fuoco.  Il nisseno morto è Bruno Lauria, aveva 23 anni, l’amico ferito è Giuseppe Lunetta, 20 anni: per lui solo contusioni e ustioni lievi.

I due giovani viaggiavano sull'auto del genovese Guido Grassi, 68 anni, conosciuto sul posto di lavoro, che si era offerto di dare loro un passaggio per tornare a casa dopo la chiusura del locale.

L'incidente è avvenuto intorno alle 3 del mattino in corso Europa, una strada ad alto scorrimento nel levante cittadino. Secondo quanto ricostruito dalla polizia locale, un’Alfa Romeo Giulia era diretta verso il centro quando il conducente ha perso il controllo. L’auto si è ribaltata e ha finito la sua corsa contro un semaforo all’altezza di via Tagliamento, per poi prendere fuoco. Non c'è stato scampo per i due occupanti dei sedili anteriori.

L’altro passeggero è stato salvato da un giovane di passaggio che lo ha estratto dalle lamiere. La dinamica dell’incidente è al vaglio della sezione infortunistica della polizia locale di Genova che sta ascoltando testimoni e visionando le immagini delle telecamere di sorveglianza. Tra le ipotesi ci sarebbe l’alta velocità, al momento non risultano altri veicoli coinvolti.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X