stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Omicidio a Caltanissetta, pakistano ucciso a coltellate: fermati cinque connazionali
VIA SAN CATALDO

Omicidio a Caltanissetta, pakistano ucciso a coltellate: fermati cinque connazionali

Omicidio ieri sera intorno alle 23.30 a Caltanissetta. Un uomo di nazionalità pakistana, Adnan Siddique di 32 anni, disoccupato e con regolare permesso di soggiorno, è stato ucciso a coltellate all'interno della sua abitazione di via San Cataldo dove abitava da solo.

Fermate le due persone interrogate in caserma dai carabinieri della Compagnia di Caltanissetta, Muhammad Shoaib, 27 anni e Alì Shujaat, 32 anni. L'uomo è stato assassinato con almeno quattro colpi di coltello nella sua casa nel rione Stata foglia. Sono due connazionali della vittima ritenuti gli esecutori del delitto.

Fermato, per favoreggiamento, anche un altro loro connazionale di 48 anni che ha cercato di agevolare la loro fuga. L'immediato intervento dei militari dell'Arma ha permesso di individuare un'abitazione vicino al luogo del delitto dove i presunti autori dell'omicidio avevano trovato rifugio, grazie anche alla collaborazione del terzo extracomunitario.

Gli investigatori li hanno trovati all'ultimo piano di una palazzina di via Fornaia, mentre provavano a far perdere le loro tracce, con ancora i vestiti sporchi di sangue.

Nel pomeriggio sono stati fermati dai carabinieri della Compagnia di Caltanissetta altri due cittadini di nazionalità pakistana di 21 e 40 anni. In tutto quindi sono cinque i fermi per omicidio. Il giovane Adnan Siddique li conosceva tutti. Si tratta, secondo quanto si apprende di persone che abitavano tutte in vie limitrofe.

Sembrerebbe anche che Siddique in passato avesse già denunciato alle forze dell’ordine delle aggressioni da parte di suoi connazionali, circostanza che è stata confermata da diverse persone che conoscevano il giovane. Diverse le piste battute dai carabinieri tra le quali quella di debiti pregressi tra la vittima e i suoi assassini. Ma in questo momento viene valutato ogni indizio utile a ricostruire quanto accaduto. Intanto per sabato mattina è prevista l’autopsia sul corpo del giovane che sarà eseguita dal medico legale Cataldo Raffino.

Sono ancora in corso indagini dei nuclei Operativo e Radiomobile dei carabinieri di Caltanissetta per accertare esatta dinamica e movente dell'omicidio.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X