stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Incidente mortale sulla Gela-Caltanissetta, istruttore di guida condannato a 7 anni
OMICIDIO STRADALE

Incidente mortale sulla Gela-Caltanissetta, istruttore di guida condannato a 7 anni

Il giudice di Gela Silvia Passanisi ha condannato a 7 anni e 4 mesi di reclusione in abbreviato Andrea Nicosia, il gelese di 26 anni ritenuto responsabile dell’incidente che il 16 novembre 2018 sulla statale 626 Gela - Caltanissetta ha causato la morte di Giuseppe Danese e Angelo Scalzo, oltre al grave ferimento di altri due ragazzi.

Con il dispositivo di sentenza il giudice ha inoltre disposto nei confronti di Nicosia la sospensione della patente di guida per 2 anni e il pagamento delle spese processuali.

L’uomo, figlio del titolare dell’autoscuola Nicosia di Gela, aveva accompagnato i giovani a fare l’esame teorico di guida in motorizzazione di Caltanissetta e nel tragitto di ritorno aveva poi perso il controllo dell’auto e causato l’incidente. I familiari di entrambe le vittime e i due giovani rimasti gravemente feriti sono tutti assistiti dai legali della Giesse Risarcimento Danni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X