stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Fatte esplodere le ultime 10 campate del vecchio viadotto sulla statale 640
CALTANISSETTA

Fatte esplodere le ultime 10 campate del vecchio viadotto sulla statale 640

Eseguita oggi la seconda fase della demolizione con esplosivo della carreggiata nord del vecchio viadotto Salso, lungo la statale 640 Strada degli Scrittori che da Agrigento porta allo svincolo di Caltanissetta  dell'autostrada Palermo-Catania.

In precedenza erano state già demolite le prime 36 campate della struttura, adesso si è proceduto alla demolizione delle ultime dieci campate, dalla pila 38 alla pila 47b. Per consentire le operazioni di protezione delle sottostanti rampe autostradali, di frantumazione e rimozione dei detriti crollati sulla carreggiata, è stato necessario procedere alla chiusura dello svincolo di Caltanissetta per circa una settimana.

«Oggi un altro importante passo avanti per la Statale 640. Serviranno poi circa otto mesi per ricostruire il nuovo Viadotto Salso che avrà tutti gli standard di sicurezza dettati dalla Comunità Europea. Contiamo di demolire entro fine anno anche il vecchio Viadotto San Giuliano. Dopo tante controversie e problematiche che hanno rallentato e bloccato i lavori su questa strada, con tanti sforzi, ricominciamo a vedere il completamento di importanti fasi dei lavori»,  afferma il sottosegretario alle Infrastrutture, Giancarlo Cancelleri. I cantieri su questa infrastruttura procedono, assicura: «L'obiettivo continua ad essere quello di non fermare più i lavori fino a consegnare l’opera completa. Il centro Sicilia e Caltanissetta hanno bisogno di riscatto. I disagi dei numerosi cantieri di oggi sono la garanzia di infrastrutture sicure e moderne domani».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X