stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Due sparatorie in poche ore, tre feriti: scene da Far West a Gela
GLI AGGUATI

Due sparatorie in poche ore, tre feriti: scene da Far West a Gela

Due sparatorie in poche ore a Gela che sprofonda ai tempi bui con l’eco dei colpi e le scene da Far West in pieno giorno: il bilancio è di tre feriti, che gli investigatori stanno interrogando per chiarire movente e dinamica.

Il primo agguato è scattato intorno a mezzogiorno in via Niscemi, nei pressi del campo sportivo e a due passi da una scuola frequentata da centinaia di bambini. Nel mirino due ambulanti, Vincenzo Cosca e Carmelo Famao. Cinque i colpi di pistola che sarebbero stati esplosi all’indirizzo dei due ambulanti che si trovavano nei pressi di una motoape adibita alla rivendita di frutta e verdura. Cosca e Famao, di 23 e 25 anni, sono stati raggiunti in maniera lieve agli arti inferiori. Sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale «Vittorio Emanuele» di Gela e poi dimessi. Pare che i colpi siano partiti da qualcuno a bordo di uno scooter.

Poco dopo, intorno alle 15.30, si è verificata un’altra sparatoria nei pressi di un’altra scuola elementare, nel cuore del centro storico della città. La vittima, anche in questo caso, è stata ferita in maniera lieve. Sul posto è intervenuta una volante della polizia che indaga sui due agguati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X