stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caltanissetta e Mazzarino, i cani dei cacciatori non registrati: scattano le multe
GUARDIE ZOOFILE

Caltanissetta e Mazzarino, i cani dei cacciatori non registrati: scattano le multe

A seguito degli accertamenti eseguiti e delle sanzioni amministrative elevate dalle guardie zoofile del Wwf, nei giorni scorsi il Comune di Caltanissetta ha emesso un’ordinanza-ingiunzione a carico di un cacciatore, residente a Sommatino, che utilizzava un cane non iscritto all’anagrafe canina e privo di microchip identificativo, per un importo di 184,00 euro.

Anche il Comune di Mazzarino ha recentemente emesso un’ordinanza-ingiunzione a carico di un altro cacciatore, quest’ultimo di Canicattì, sempre per violazione delle norme regionali veterinarie, comminando una sanzione di 280,33 euro.

In entrambi i casi, il procedimento sanzionatorio è scaturito dai controlli venatori e zoofili effettuati periodicamente dalle guardie Wwf, che svolgono un’attenta e rigorosa attività di polizia amministrative e di vigilanza ambientale in tutti i comuni del Nisseno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X