stampa
Dimensione testo
LA COSAP

San Cataldo, il Comune aumenta le tasse sul suolo pubblico

di

Il Comune è in dissesto finanziario e la commissione straordinaria aumenta la Cosap, il canone per l'occupazione del suolo pubblico cui anni fa il Comune ha optato in alternativa al tributo della Tosap, la tassa per l'occupazione del suolo pubblico.

Il presupposto del rincaro risiede nell'obbligo degli enti dissestati a «deliberare al massimo livello consentito dalla normativa le aliquote e le tariffe di base dei tributi e delle tasse locali», come chiariscono i commissari Giuseppa Di Raimondo, Leonardo Richichi e Filippo Romano.

La delibera modifica un provvedimento del primo agosto scorso che ne determinava l'ammontare. «Al fine di dare una migliore applicazione dei principi di proporzionalità e gradualità che debbono presiedere la determinazione delle tariffe del canone», precisa la commissione. Che ha intravisto «l'opportunità, dopo una adeguata ponderazione delle diverse tipologie di occupazione e rilevanza economica delle stesse».

Elementi cui, assieme alla durata dell'occupazione, hanno tenuto conto per determinare l'aggiornamento delle tariffe Cosap.

L'articolo completo nell'edizione del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X