stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Caltanissetta, concorso per 11 posti al Libero Consorzio Comunale: il bando
LAVORO

Caltanissetta, concorso per 11 posti al Libero Consorzio Comunale: il bando

LAVORO, Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta, Caltanissetta, Economia
Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta

Il Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta cerca personale. Si tratta 11 posti per profili professionali di vario tipo. Il contratto previsto è a tempo pieno e indeterminato, come riportato nella Gazzetta del 21 ottobre 2022. In realtà, si tratta di una riapertura dei termini della mobilità, per coprire i posti vacanti.

I profili richiesti

I profili richiesti sono: un avvocato con abilitazione per il giudizio in Cassazione iscritto all’ordine degli avvocati (tempo pieno); due funzionari amministrativi categoria D (tempo pieno); tre funzionari tecnici categoria D (tempo pieno) di cui: un ingegnere civile riservato alle categorie protette di cui agli articoli 3 e 18 della legge n. 68/99e ss.mm.ii, un ingegnere informatico/elettronico e un ingegnere Civile Ambientale; un geologo; due funzionari contabili categoria D (tempo pieno) con riserva alle categorie protette di cui agli articoli3 e 18 della legge n. 68/99 e ss.mm.ii.; un istruttore tecnico categoria C (tempo pieno) con riserva alle categorie protette di cui agli articoli 3e 18 della legge n. 68/99 e ss.mm.ii.; un dirigente amministrativo.

Come presentare la domanda

Per presentare la propria candidatura c’è tempo fino al 20 novembre 2022. La domanda di ammissione potrà essere presentata, a pena di esclusione, solamente tramite una delle seguenti modalità: a) con modalità telematica e precisamente: invio alla casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: amministrazione@pec.provincia.caltanissetta.it avendo cura di precisare nell’oggetto “Domanda di mobilità volontaria per l’assunzione di n. …. profilo professionale ………………., cat , presso il Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta”. Si precisa che nel rispetto dell’art. 65 del D.Lgs. 82/2005, la domanda di partecipazione sarà valida: a) se sottoscritta mediante firma digitale o firma elettronica qualificata, il cui certificato è rilasciato da un certificatore accreditato; b) ovvero qualora sia trasmessa la scansione dell’originale del modulo di domanda, sottoscritto dal candidato con firma autografa, unitamente alla scansione dell’originale di un valido documento di riconoscimento. La domanda di partecipazione dovrà essere trasmessa mediante posta elettronica certificata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X