stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica L'attacco di Gibiino: "A Gela il Pd e Crocetta perdono pezzi"
FORZA ITALIA

L'attacco di Gibiino: "A Gela il Pd e Crocetta perdono pezzi"

GELA. "Il Partito democratico siciliano e  il governo Crocetta perdono pezzi, sostegno e fiducia giorno  dopo giorno. A Gela l'ultimo significativo episodio, con il  ritiro dell'appoggio di Pino Federico all'amministrazione Fasulo. Una sinistra che si sfalda, che perde importanti  sostenitori, un centrodestra che ritrova coerentemente unità e  una missione condivisa dalle proprie anime. Non possiamo che  registrare con favore l'avvicinamento al nostro schieramento  dell'onorevole Federico, indimenticato presidente della  Provincia di Caltanissetta, anch'egli stanco degli infiniti e  beffardi proclami di Crocetta e Renzi». Lo dice il coordinatore  di Forza Italia in Sicilia, Vincenzo Gibiino.   «La nostra Sicilia - aggiunge - ha bisogno di una classe  dirigente determinata, capace di superare le sfide dei prossimi  anni. Proprio a Gela il nostro progetto intende sfidare il  governatore, partendo con determinazione dalle macerie del Pdl.  Un passo indietro da parte di tutti farà fare due passi avanti a  tutto il centrodestra ed ai gelesi. Una cosa è certa, Crocetta e  il Pd, responsabili di una sciagurata gestione della Regione  siciliana, usciranno fortemente indeboliti dalla sfida gelese,  mentre Forza Italia e tutto il centrodestra ritroveranno il  consenso di tutti quei siciliani di buona volontà che chiedono a  gran voce il cambiamento».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X