stampa
Dimensione testo
DAL GDS IN EDICOLA

Debiti Ato, il Comune di Caltanissetta: "La soluzione sarà la transazione"

di

Dritti spediti verso la transazione e le ultime dichiarazioni del sindaco Gambino ne sono la prova provata. La soluzione all'annosa vicenda del debito Ato gli amministratori comunali la vogliono trovare subito e nella maniera più indolore possibile.

«Con la serenità ed il dovuto distacco dalle azioni precedenti - spiega la giunta Gambino - su suggerimento e adeguato supporto del legale dell'ente, professor Alberto Stagno D'Alcontres, il sindaco ha deciso di rinunciare a tutte le azioni intraprese dalla precedente amministrazione contro l'Ato Ambiente CL1, così come il liquidatore della società d'ambito ha rinunciato alle proprie. Ciò al fine di addivenire ad una soluzione che metta fine a questa diatriba».

Una dichiarazione dalla quale si aprono molti scenari, intanto le dichiarazioni attribuite alla giunta in toto come se il sindaco non avesse un assessore al ramo nel caso specifico l'assessore al bilancio Luciana Camizzi che si possa attribuire la responsabilità delle azioni del suo assessorato ed in seconda battuta la chiara netta presa di posizione rispetto alle azioni ovvero la guerra legale intrapresa dalla giunta Ruvolo.

L'articolo nell'edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X