stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Gela, l'imprenditore Melfa chiede la gestione dello stadio "Vincenzo Presti"
CALCIO

Gela, l'imprenditore Melfa chiede la gestione dello stadio "Vincenzo Presti"

Presto potrebbe iniziare una nuova vita per lo stadio "Vincenzo Presti" di Gela, chiuso al pubblico per restauro dal febbraio 2018. Un imprenditore di Gela, Maurizio Melfa, titolare del gruppo «Meic Service Spa», ha presentato all’amministrazione comunale una "formale manifestazione di interesse" per gestire lo stadio.

Melfa auspica una "stretta sinergia tra pubblico e privato" per restituire alla città l’importante struttura sportiva "azzerando un danno in termini sociali e di immagine ed esonerando il Comune da incombenze economiche e gestionali".

Propone un bando pubblico per l’affidamento dello stadio ai privati come ha già fatto il «libero consorzio di Caltanissetta" che gli ha assegnato la gestione del «PalaLivatino», divenuto luogo di scorrerie di vandali e teppisti. Melfa intende così allargare la sua presenza nelle sponsorizzazioni a squadre di basket, pallavolo e ora anche nel calcio nell’ambito di un progetto sportivo denominato «Nuovo Gela».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X