stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scafisti Sicilia, l'intercettazione: «Se c'è un'avaria, sbarazzatevi dei migranti in alto mare»
L'INCHIESTA

Scafisti Sicilia, l'intercettazione: «Se c'è un'avaria, sbarazzatevi dei migranti in alto mare»

Se ci fossero stati problemi, come un’avaria al motore, gli scafisti avrebbero potuto «sbarazzarsi dei migranti in alto mare». Era l'indicazione data dagli organizzatori agli scafisti che partivano dalla costa meridionale della Sicilia per prendere migranti in Tunisia e portarli nell’isola. È quanto emerge da intercettazioni agli atti dell’inchiesta Mare aperto della Procura di Caltanissetta su indagini della squadra mobile della questura nissena.

Nel corso dell’indagine è stato possibile ricostruire la presunta organizzazione di più viaggi organizzati dalla Tunisia alle coste italiane. Il 26 luglio 2020, in uno dei viaggi pianificati dagli indagati, un’imbarcazione sarebbe partita dal porto di Licata in direzione delle coste tunisine proprio al fine di prelevare il carico di esseri umani per condurli in Italia. Solo l’avaria di entrambi i motori ha impedito la conclusione del viaggio: dal natante rimasto alla deriva in «mare aperto» nasce il nome dell’operazione.

Grazie alla stretta collaborazione della Capitaneria di Porto di Porto Empedocle e del Reparto operativo aeronavale della guardia di finanza di Mazara del Vallo, è stato possibile individuare l’imbarcazione durante le fasi di rientro dalle coste tunisine, identificando così gli scafisti facenti parte dell’organizzazione criminale. In particolar modo il natante è stato rintracciato di fronte alle coste di Mazara del Vallo.

Le complesse fasi dell’organizzazione del traffico di migranti, come detto, sono state oggetto di attività di intercettazioni telefoniche disposte dall’autorità giudiziaria. L’attività ha permesso di far emergere la determinazione, da parte degli scafisti, di sbarazzarsi dei migranti in alto mare qualora necessario, ovvero in caso di avaria dei motori.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X